Warning: Declaration of Walker_Cat_Filter::start_el(&$output, $category, $depth, $args) should be compatible with Walker_Category::start_el(&$output, $category, $depth = 0, $args = Array, $id = 0) in /web/htdocs/www.lucaflagiello.com/home/blog/wp-content/themes/extranews/functions/extra-functions.php on line 232
Sant’ Antonio a Posillipo | Luca Flagiello Fotografo Napoli – Blog News
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Luca Flagiello Fotografo Napoli – Blog News | July 16, 2020

Scroll to top

Top

Sant’ Antonio a Posillipo

Sant’ Antonio a Posillipo

La chiesa fu fondata nel 1642 in un sito scarsamente urbanizzato della città.
I frati conventuali vi fondarono una chiesetta ed un piccolo convento che aveva la funzione di sanatorio.
Le mura dell’antica cappella sono oggi individuabili in corrispondenza della sacrestia, mentre i locali del convento sono riscontrabili nei locali denominati dell'”ex-monastero”.
Nel 1603 fu iniziato l’ampliamento della strada che portava al convento: la strada, già salita di Santa Maria delle Grazie, venne denominata come rampe di Sant’Antonio a Posillipo.
La chiesa nel frattempo assurse al titolo di santuario antoniano, prendendo negli anni una forma a navata unica con tre cappelle laterali per lato.
La fabbrica della sacrestia fu avviata nel 1750, mentre quattro anni dopo fu edificato il campanile con cella campanaria ottagonale e cuspide in stile barocco.
La soppressione degli ordini religiosi, in età napoleonica, fece sì che la chiesa fosse destinata ad usi civili.
Nel 1824 il complesso fu affidato ai domenicani di San Domenico Maggiore.
Nel 1944 l’arcivescovo Ascalesi stabilisce nella chiesa la costituzione di una parrocchia che andrà assumendo sempre maggior importanza negli anni anche grazie al nuovo assetto urbanistico della zona.
Attualmente la chiesa di Sant’Antonio è la location ideale per celebrare le proprie nozze, per il suo fascino architettonico e per la meravigliosa veduta di Napoli che offre.